Da sabato cambia tutto – nuove misure epidemiologiche in Croazia

Questa è l’ultima bozza di provvedimenti che, dopo la giornata record di casi positivi del coronavirus, concordata nello stretto gabinetto del governo, che deve essere approvata dal premier Andrej Plenković oggi durante le sessione del Governo alle ore 12:00. Le misure verranno presentate al pubblico dopo la riunione e saranno in vigore fino alla vigilia di Natale, quando, indipendentemente dalla situazione epidemiologica, si valuterà se saranno mitigate o proseguite.

La curva epidemiologica continua a salire inesorabilmente e il governo finalmente decide di adottare misure più rigide per cercare di frenare la seconda ondata della pandemia di Covid-19. Oggi, nel corso della sessione dell’esecutivo, saranno varate le nuove restrizioni che resteranno in vigore fino a Natale e che dovrebbero colpire soprattutto la ristorazione: i bar e i ristoranti saranno chiusi, i matrimoni non potranno essere organizzati, come neppure le fiere. Chiusura anche per le ricevitorie, stop anche alle manifestazioni sportive e agli allenamenti, che saranno consentiti sono per gli sportivi di I e II categoria negli sport individuali. Nel trasporto pubblico la capacità dei mezzi pubblici dovrebbe essere ridotta al 25-30%.

Dall’altro canto la scuola rimane in presenza. Secondo fonti ufficiose il ministro dell’Istruzione, Radovan Fuchs, ha spiegato che negli istituti scolastici “appena lo 0,36% dei ragazzi ha contratto il coronavirus” e perciò viene esclusa la didattica a distanza (Dad)  “anche per il benessere psico-fisico degli alunni”. Dovrebbero rimanere aperti anche i cinema e teatri, e pure i centri fitness, con misure ulteriormente più stringenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *