Il primo Roadshow in Italia nel 2021- ONLINE!

Ieri, 26 aprile, si è svolta la missione economica in Italia attraverso il webinar intitolato “Roadshow in Italia”. L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio Italo Croata in collaborazione con la Camera di commercio Italo Serba, ed i partner italiani Confindustria Pordenone Udine e CCIAA Pordenone Udine.

Dopo un discorso introduttivo di benvenuto della moderatrice dell’evento, la Segretaria generale della CCIE Serbia Mirjana Kojic, hanno seguito i saluti degli altri due partner, gli organizzatori: Alessandro Tonetti di Confindustria Pordenone Udine e Omar Londero, della CCIAA Pordenone Udine. Questi ultimi hanno posto l’accento sui paesi di Serbia e Croazia, con cui hanno creato un network da diversi anni, e le loro tesi sono state avvalorate dalle presentazioni delle rispettive camere, serba e croata, attraverso le presentazioni di altissima qualità con cui hanno presentato i quadri generali della regione, le possibilità di investimento e il ruolo che detengono all’interno del territorio.

Per presentare nel migliore le possibilità di investimento in questi due paesi, i pannellisti del suddetto evento sono stati scelti tra i rappresentati delle aziende che fanno parte della rete Camerale in Croazia e Serbia, disponibili, attraverso interventi di breve durata, a presentare le loro realtà, inerenti al settore contabile, bancario e trasporto/logistica.

Durante l’evento sono state presentate ai partecipanti anche le zone imprenditoriali presenti in Serbia e Croazia, Trstenik e Strpe, con tutte le informazioni relative alla posizione, alle connessioni ed anche agli incentivi per gli imprenditori.

Nell’ultima parte dell’evento si sono rese note le testimonianze delle società italiane presenti in Croazia e Serbia, come “Best Practice“, volte a spiegare perché abbiano scelto questi due paesi per gli investimenti, la società Carr Service e la Pasubio srl.

L’evento di ieri era il primo webinar organizzato online per l’anno 2021, i successivi appuntamenti si svolgeranno a giugno.

 Le numerose aziende che hanno partecipato all’evento sono la prova del forte interesse che c’è nell’iniziare a porre le basi per un interscambio od investimenti diretti in Croazia e Serbia.

#insiemeperilsuccesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *